• Italiano
  • English
12-02-2019

Regole per un'economia circolare

Regole per un'economia circolare

Un metodo molto semplice per ridurre gli sprechi riutilizzando i materiali per successivi cicli produttivi è quello che oggi si definisce economia circolare.

Questo nuovo criterio interessa l’intero ciclo di vita di un prodotto: cerca di limitare non solo le materie prime utilizzate, ma anche i conseguenti scarti e le perdite, creando nuovo valore.

Ma perché investirci?

Perché investire sull’economica circolare? In primis conviene al bilancio dello Stato, perché riduce le importazioni di materie prime, ma fa bene anche all’ambiente e ai cittadini. 

Perché il “passaggio” sia chiaro, il nostro Paese ha anche bisogno di:

  • norme efficaci sull’End of Waste
  • più impianti per il riciclo e il riuso dei rifiuti urbani e speciali
  • tariffa puntuale e obbligatoria per ridurre e prevenire la produzione dei rifiuti
  • nuova ecotassa sui rifiuti in discarica basata su quantitativi pro capite di secco residuo smaltito
  • garantire più controlli lungo tutta la filiera dei rifiuti, urbani e speciali, per combattere concorrenza e traffici illeciti e controlli a tappeto sul territorio nazionale che garantisca il “risparmio” della plastica

La famiglia nell’economia circolare

Ogni singola famiglia può seguire tre passi fondamentali per far si che aumenti il livello di riciclo dei rifiuti prodotti oggi fermo al 40%:

  • consumare senza sprechi
  • allungare la vita dei prodotti
  • assicurare una seconda vita al prodotto

Perché questo accada è bene osservare alcune semplici e importanti regole:

  1. RIDUCI
  • comprando sfuso, per esempio le eco-ricariche
  • diminuendo l’utilizzo e l’acquisto della plastica che è poco riciclabile
  • utilizzando il legno riciclato per la creazione di un mobile nuovo
  1. RIUTILIZZA
  • ponendo attenzione alle date di scadenza, non dare particolare attenzione alla data dei prodotti “da consumarsi preferibilmente entro”
  • richiedendo la family bag al ristorante in modo da consumare successivamente quello che è avanzato nel piatto
  • indossando abiti prodotti con materiali sostituibili o riciclati
  1. RICICLA
  • adottando sempre la raccolta differenziata, che permette una gestione migliore dei rifiuti
  • consegnando le vecchie apparecchiature elettroniche, piccole e grandi, negli appositi luoghi o seguendo le apposite modalità
  • Vuoi approfondire alcune informazioni?
  • Compila il form, il nostro servizio di assistenza risponderà a ogni tua richiesta.

Si prega di prendere visione dell’informativa privacy

Invia

News

Il Gruppo Autogas è sempre al passo con i cambiamenti del settore energia, comunicando novità e informazioni utili a coloro che amano tenersi aggiornati e al passo con i tempi.

Iscriviti alla nostra newsletter e segui le novità dedicate a tutti i settori dell’energia e dell’efficienza energetica.

Iscriviti
Responsible Care
AEGPL Europe
Assogasliquidi Federchimica
AIGET